Italia Turismo e Vacanze, Itinerari, Musei, Agriturismo, Alberghi di Charme, Bed & Breakfast, Ville e Casali e appartamenti in affitto per vacanze
.




Cerca nelle Categorie

ORVIETO TURISMO - MONUMENTI
(Comune di Orvieto)

Il Duomo, XIII sec.
il Duomo; costruito nel 1263, dopo il miracolo del sangue che sgorgò dal pane benedetto mentre un prete boemo diceva la messa nella Basilica di S. Cristina a Bolsena.
A seguito del miracolo, subito venne informato il pontefice Urbano IV che accorse da Orvieto, con un lungo seguito, a vedere il sangue sul corporale e sulle pietre, ancora oggi conservate nella Basilica di Santa Cristina a Bolsena.
Il Duomo si presenta con una meravigliosa facciata gotica, un grande polittico ricco di pregiate decorazioni a mosaico che compongono le numerose immagini e di raffinati bassorilievi.
L'interno conserva una suggestiva atmosfera ed importanti opere tra cui la
Palazzo dei Sette
Il Palazzo dei Sette fu costruito nel XIII secolo ed era la sede di una delle magistrature più importanti della città, i "Signori Sette".
Il Palazzo si trova accanto alla Torre del Moro e si affaccia sulla Piazza del Popolo di fronte al Centro Congressi.
Dopo un lungo restauro terminato nel 1995 oggi nei suoi ampi spazi dislocati su tre livelli accoglie eventi musicali, mostre, esposizioni, poster session e manifestazioni culturali.

Teatro Mancinelli
Fu inaugurato per la prima volta nel 1866 ed intitolato a Luigi Mancinelli, direttore e compositore orvietano.
Dopo un lungo restauro é stato riaperto al pubblico nel 1993. Di notevole importanza artistica é il sipario decorato dal pittore Cesare Fracassini raffigurante la liberazione di Orvieto dai Goti.
Dotato di un'ottima acustica é in grado di accogliere 164 persone in Platea, e i quattro ordini di Palchi possono contenere fino a 322 persone. Il terzo piano è elegantissimo e toalmente affrescato; ospita il Ridotto e può accogliere fino a 150 persone.

Città Sotterranea, viaggio sotterraneo alla scoperta di cunicoli, cisterne, cave, gallerie e antichi frantoi sotterranei scavati dall'uomo, informazioni: Speleotecnica v. della Pace 1 Tel. 0763-301091.
Cappella di S. Brizio, strutturata con volte a crociera le cui pareti ospitano importanti affreschi di Luca Signorelli.
In realtà i lavori per affrescare la Cappella vennero iniziati da "Fra Giovanni da Fiesole" che sospese i lavori per un lungo periodo dopo il quale, benche' vennero chiamati artisti importanti dell'epoca, come il Perugino ed il Gozzoli, Luca Signorelli completò gli affreschi in una straordinaria bellezza.
Nel transetto è visibile
La Pietà del XVI sec., su opera di Ippolito Scalza.

Duomo:
Cappella di S. Brizio,
particolare degli affreschi.
Pozzo di San Patrizio, costruito come serbatoio di acqua nel 1537, su progetto di Antonio da Sangallo. La doppia scalinata che scende a 62 metri di profondità fu studiata per facilitare il trasporto dell'acqua.

Torre del Moro, la Torre detta del Papa, dall'alto della quale lo sguardo può spaziare sul "contado" con i suoi pivieri, o borghi e i suoi numerosi castelli (dai più vicini come Sugano e Viceno ai più lontani come Monteleone e Camposervoli, oltre l'orizzonte) e sul più vasto territorio dello stato orvietano.

Palazzo Soliano, costruito in forme gotiche nel 1297, su ordine di papa Bonifacio VIII e sottoposto ad alcune modifiche tra cui l'aggiunta del piano rialzato ricamato dai particolari Merli. Sottoposto a recenti restauri ospita il Museo dell'Opera del Duomo in cui sono esposti affreschi, sculture ed opere di varie epoche, dal 200 in poi tra cui alcune terrecotte invetriate di Della Robbia.

Palazzo del Capitano del Popolo XII sec
Palazzo del Capitano del Popolo, così ben mantenuto che sembra una recente riproduzione. Fu eretto nel
1157, in stile romanico- gotico con l'influenza di carattere "orvietano". Nato come palazzo Papale, successivamente la Chiesa lo concesse al comune per la Sede del Capitano del Popolo. Fu restaurato alla fine dell'800 grazie all'opera dell'architetto Paolo Zampi. Entrato in funzione, nell'autunno del 1991, è oggi un moderno e tecnologico centro congressuale di avanguardia. Può ospitare oltre 450 persone, mettendo a disposizione la Sala Expo, la Sala dei 400 e la Sala Etrusca.


REGIONE UMBRIA
Provincia di Terni
Comune di Orvieto



Comune di Orvieto:
0761 3061
Azienda Prom. Turistica ad Orvieto, P.zza Duomo 24, Tel. 0763-41772-44433.
Pronto Soccorso ad Orvieto: 3091

Ricerca nelle Categorie: Agriturismi - Ville e Casali - Bed & Breakfast - Case Vacanza - Hotels di Charme
- Last Minute - Destinazioni - Ricerca Generica - NEWSLETTER - Contatti - Chi Siamo - HOME PAGE

All Rights Reserved: Primitaly, Termini e Condizioni - Copyright

Area operatori:
Inserisci una struttura - Pubblicità - Banner - Contatti - Chi siamo