Italia Turismo e Vacanze, Itinerari, Musei, Agriturismo, Alberghi di Charme, Bed & Breakfast, Ville e Casali e appartamenti in affitto per vacanze
.




Cerca nelle Categorie

SIENA STORIA - TOSCANA


P.zza del Campo, teatro del Palio
Secondo le antiche leggende, Siena fu fondata dai Galli Senoni, o da Senio, figlio di Romolo, ma le testimonianze storiche dimostrano l'esistenza di un villaggio etrusco. Come tutti i centri dell'Etruria, il piccolo villaggio venne sottomesso dai Romani. Divenne importante durante il medioveo con una notevole crescita della popolazione e l'espansione nucleo urbano e molti feudatari risiedono in città. Con la crescita demografica e lo sviluppo economico, iniziano le contese tra le due fazioni politiche, quella guelfa schierata con il papato e quella ghibellina con l'impero.
Fondamentalmente ghibellina Siena era in continuo conflitto con Firenze che invece era di animo guelfo. La guerra contro Firenze assume momenti drammatici nel 1260 (battaglia di Montaperti), quando i Fiorentini subiscono "lo strazio e il grande scempio che fece l'Arbia colorata in rosso", come tramanda Dante. Nove anni dopo nella battaglia di Colle Val d'Elsa, i Senesi vengono sconfitti e i capi ghibellini allontanati dalla città. La città passa in mano ai Guelfi che pongono fine alla controversia con Firenze e danno alla città una nuova forma di governo che dura a lungo e permette alla città di fiorire e di darsi una fisionomia rimasta integra nei secoli.
La peste (1348) determina la decadenza della città e periodi di turbolenza, con frequenti mutamenti di govemo, flnché la Repubblica si consegna a Gian Galeazzo Visconti (1390), al quale presto il popolo si ribella, allontanandolo (1402). La struttura di governo continua a mutare frequentemente (con alternanza tra nobili e popolani), ma le fazioni iniziano a ridurre le controversie grazie anche agli insegnamenti di S. Caterina e S. Bernardino che si battono per la pace sociale.
Le parti avverse assumono a turno il potere appoggiandosi al partito imperiale o a quello pontificio (sec. XV e inizio del XVI). Carlo V ridà il potere ai grandi mercanti (1530) ma, allontanatosi l'imperatore, questi vengono cacciati. Nel 1554 la città, assediata dagli imperiali, è costretta alla resa, quando la popolazione conta ormai meno di diecimila abitanti. Passata sotto i Medici (1559), segue le vicende del Granducato di Toscana, dapprima con i Medici e poi con i Lorena.
La perdita dell'indipendenza è all'origine di un declino che ha tuttavia meravigliosamente preservato l'aspetto antico della città..

Info utili su Siena
Siena indice
Siena Monumenti
Siena Musei
Siena Storia

Altre informazioni sulla Toscana

REGIONE TOSCANA
Provincia di Siena



Comune di Siena
Tel. 0577 292111
Polizia Municip. 0577 292550
Carabinieri 112 - 0577 42356
Polizia 113 - 0577 288561
Taxi (Radiotaxi) 0577 49222
Attivo 24 ore su 24
Ferrovia di Stato 055 2356120
Treno Natura 0577 207413
Info Ferrovie 848888088
Siena Autolinee
0577 247934-283203
Aci 116
Informazioni Turistiche APT
Via di Città 43,
Tel. 4Z09, fax 778608

Centro Inform. Turistiche
Piazza del Campo, 56
0577 280551 - telefax 0577 270676
e-mail

Pronto soccorso:
H "S. Mada della Scala",
P.za Duomo 2, Tel. 290111

Riserve e Parchi Naturali
Musei
La Provincia di Siena
Toscana Turismo

Ricerca nelle Categorie: Agriturismi - Ville e Casali - Bed & Breakfast - Case Vacanza - Hotels di Charme
- Last Minute - Destinazioni - Ricerca Generica - NEWSLETTER - Contatti - Chi Siamo - HOME PAGE

All Rights Reserved: Primitaly, Termini e Condizioni - Copyright

Area operatori:
Inserisci una struttura - Pubblicità - Banner - Contatti - Chi siamo