Italia da Scoprire



Regione Sicilia - Italia
L'Arcipelago Eoliano - Isola di Vulcano
Provincia di Messina

Cambia Categoria





Aziende on line
Inserite la vostra Azienda
su Primitaly
ora

Info Turismo
Informazioni per chi viaggia: auto, treno, aereo, navi

Viabilità Autostrade
Aeroporti e orari
Treni
Navi e Traghetti
AutoNoleggio
Meteo



Servizi di Primitaly

Chi è Primitaly
Servizi
Offerte



Vulcano è l'isola di “Efesto” dio del fuoco, così, almeno nell'antichità, era considerata, per la sua attività vulcanica, ancora oggi manifestata da fumarole e sorgenti termali. E' l'isola più a sud dell'arcipelago e più vicina alla Sicilia. E' divisa da Lipari, a nord, dalle Bocche di Vulcano, uno braccio di mare di circa un chilometro e mezzo. Arrivando in barca da Lipari si avverte subito la magia di quest'isola, ci si trova davanti il promontorio di Vulcanello, appena 123 mt slm, ed i ripidi profili dell'isola con la vetta del Monte Aria 499 mt e quella del cratere "Fossa Grande" 386 m.
Vulcano è ricca di paesaggi spettacolari, con forti contrasti tra il blu del cielo e la sua terra brulla, le coste frastagliate ed i fondali ricchi di flora e fauna marina.
L'isola ha due porti, il Porto di Levante e quello di Ponente, separati da "Vulcanello".
L'isola iniziò a formarsi con l'attività vulcanica circa 125.000 anni fa raggiungendo l'attuale altezza massima di 500 m slm e scendendo con il cono fino a 2 Km sotto il livello del mare. Dell'attività vulcanica dell'isola si riconoscono quattro vulcani: Lentia, Vulcano Piano, Vulcanello e Fossa di Vulcano (l'unico ancora attivo come fumarola). Le eruzioni alternate nei secoli hanno lasciato preziose testimonianze come le due spiagge di Porto di Levante e Porto di Ponente, dalla sabbia colorata una e nera e fina l'altra, le colate di ossidiana del 1739, le sorgenti di acqua termale nei pressi di Porto Levante dove i turisti si perdono in lunghi e rilassanti bagni giorno e notte, a volte ricoprendosi del fango naturale, molto benefici per la cura di reumatismi, artriti, per la pelle e numerosi altri trattamenti.
Le sorgenti termeli
Le attività che un tempo si svolgevano sull'isola erano legate alle poche risorse legate allo sfruttamento del legname e quello minerario in prevalenza di zolfo e allume già note ari Greci ed ai Romani. Con la caduta dei Borboni, le attività estrattive ebbero un arresto per poi riprendere con il britannico Stevenson che tentò di resistere alle attività eruttive ma dovette abbandonare le miniere alla fine dell'800. Oggi l'economia di Vulcano si basa prevalentemente sul turismo e sul una limitata coltivazione della vite.

L' isola ha circa 470 abitanti, che si chiamano vulcanari.
La sua superficie è di 21 kmq.


Vulcanello
Questo promontorio è il risultato di un'eruzione sottomarina e rappresenta la punta di Vulcano più vicina all'isola di Lipari. Nella parte più a nord del promontorio si trova la Valle dei Mostri il cui appellativo deriva dal terreno bruciato dalle eruzioni, ricoperto da sabbia nera e da rocce modellate dal tempo.


Da Vedere sull'isola


Sulla bocca del cratere.

Vulcano Cratrere
La bocca del vulcano si raggiunge in circa u n'ora di cammino attraverso una strada in salita non molto impegnativa. Ciò nonostante è preferibile incamminarsi nelle ore più fresche della giornata e munirsi di attrezzatura necessaria, non per ultimi un telefono cellulare e un paio di robusti scarponcini. La strada più breve per raggiungere il cratere parte da Porto di Levante seguendo per un tratto la provinciale che porta al Piano e deviando poi lungo il ripido sentiero. E' sicuramente un itinerario da non perdere per la spettacolarità dei paesaggi che si aprono: verso nord su Lipari, Salina e Panarea, e a sud verso l'Etna. Raggiunta la vetta si incontrano numerose fumarole, dalle quali è bene mantenere debita distanza per via delle esalazioni gassose che fuoriescono dalle crepe sul terreno. C'é un sentiero che scende nella bocca del cratere ma è consigliabile non seguirlo e godersi lo spettacolo dall'alto almenoché non si è accompagnati da Guide molto esperte poiché sono frequenti esalazioni di fumi. Dalla vetta si gode un bel panorama sull'isola e su Vulcano Piano, a ci rca 7 km da Porto di levante.

Lungo la costa
La costa di Vulcano merita sicuramente uno sguardo più attento dal punto di vista paesaggistico, naturalistico e geologico. E' possibile noleggiare una barca oppure unirsi alle gite organizzate che partono dal Porto di Levante. Superata la penisola di Vulcanello seguendo la costa si raggiunge la spiaggia di Porto di Ponenete dalla finissima sabbia nera, ma poco più a sud la spiaggia diventa subito ciottolosa come quella di cala del Formaggio o quella di Mastro Mincio. Da qui inizia probabilmente il tratto frastagliato di costa più bello e suggestivo, degno di un'isola vulcanica, con numerose calette, scogliere e lingue di terra su un mare azzurro. E' qui che inizia il paradiso dei sub che si immergono alla scoperta di splendidi fondali marini ricchi di una folta flora marina come colonie di corallo arancione e spugne, da Capo Grosso fino a cala di capo Testa Grossa dove si apre una grotta illuminata da un'apertura laterale. Poco più avanti s'incontra lo scoglio Quaglietto e le vasche naturali dette "bagno delle Vergini" costituito da piscine naturali. Da non perdere la Grotta del Cavallo alla quale si può accedere con una piccola imbarcazione, mentre i sub potranno raggiungerla sott'acqua godendo di uno scenario suggestivo, mare cristallino, pareti rocciose e banchi di gamberi rossi.
Continuando a sud lungo la costa si raggiunge l'estremità meridionale dell'isola, dove si trova il Faro di Gelso. Da qui si fa rientro verso il Porto e lungo il tragitto si incontra la costa di Levante e la parete della Sirenetta.


Le Isole Eolie sono raggiungibili da:
Milazzo, Messina, Reggio Calabria, Napoli
Per informazioni sui traghetti

Alter info e numeri utili su Isola di Vulcano

Altre info sull'Arcipelago delle Eolie


Per informazioni sulla Sicilia

Altre informazioni sulla Sicilia




Comune di Lipari
Tel. 090.9852577
Carabinieri Tel. 090.9852110
Pol. Municipale
Tel. 090.9852577
Guardia Medica
Tel 090.9852220
Farmacia Tel. 090.9852244
Uff. Postale Tel. 090.9852553
Telefono Pubblico
Tel. 0909852200

Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo delle Isole Eolie (A.A.S.T.)
98055 Lipari (Messina) - Corso Vittorio Emanuele, 202
Tel.: +39 090 9880095 Fax: +39 090 9811190
E-mail: aasteolie@netnet.it - infoaast@netnet.it

Uff. Info:
98050 - Vulcano - Porto di Levante - Via Provinciale - Tel.: +39 090 9852028 (stagionale)

Azienda Provinciale per l'Incremento Turistico di Messina
Tel. 090 640221 - Fax 090 6411047
Uff. informazioni: 090 647236




Agriturismi
Alberghi di Charme
Bed & Breakfast
Ville e Casali
Case Vacanza Appartamenti

Lipari:
Tel. 090 9880095
Fax 090 9811190

Vulcano:
Tel 090 9852028
(da luglio a settembre)

Info sui traghetti
Riserve e Parchi Naturali
Musei
Turismo Sicilia






Web editor Primitaly
All rigths reserved: testi ed immagini sono protetti dalle vigenti leggi che tutelano i diritti degli autori ed editori sul territorio nazionale ed internazionale.