Italia da Scoprire



Regione Puglia - Italia
Canosa di Puglia - Comune di Canosa
Provincia di Bari

Cambia Categoria





Aziende on line
Inserite la vostra Azienda
su Primitaly
ora

Info Turismo
Informazioni per chi viaggia: auto, treno, aereo, navi

Viabilità Autostrade
Aeroporti e orari
Treni
Navi e Traghetti
AutoNoleggio
Meteo



Servizi di Primitaly

Chi è Primitaly
Servizi
Offerte


La tradizione vuole che questa città sia stata fondata dall'eroe greco Diomede. Localizzata in una posizione altamente strategica, dominante la valle dell'Ofanto, Canosa è città che vanta una ricca storia, essendo passata attraverso varie dominazioni.

Durante la Repubblica e l'Impero Romano, è un importante centro commerciale e per lungo tempo capoluogo della regione. Durante il dominio bizantino fu sede arcivescovile, viene distrutta dai Saraceni (IX sec.), ma resta centro di rilievo per tutto il Medio Evo. Oggi è un centro agricolo-commerciale all'estremità settentrionale delle Murge, importante centro archeologico, e vanta un ponte romano sull'Ofanto, i resti di un anfiteatro e alcuni sepolcri.

Da Vedere

La Cattedrale di S. Sabino (XI sec.), eretta dai normanni nel 1080, fu tra le prime architetture romaniche di Puglia con profonde influenze greco-arabe.
Oltre alle carattenstiche cinque cupole
E’ stata notevolmente rimaneggiata. Conserva il pergamo del maestro Accetto (metà dell'XI secolo), e il trono vescovile di Rainaldo del XI sec.
Addossato alla parete del transetto è il mausoleo di Boemondo, figlio di Roberto il Guiscardo, eroe delle crociate e signore di Antiochia, con due bellissimi battenti in bronzo.
La porta di bronzo è costituita da due porte simmetriche, ornate di decorazioni bizantine e arabe.
Il Museo Civico
(tel. 963685) conserva ceramiche e reperti archeologici romani. Di singolare interesse gli Ipogei Lagrasta, tre ambienti funerari sotterranei (IV sec. a.C.), e i resti di età romana (le Terme, I'Anfiteatro e il Tempio di Giove Toro).

Itinerari

A circa un km verso Cerignola, si trovano costruzioni romane ben conservate: I'Arco Varrone (II sec. d.C.), un tempo porta della città, e la Torre Casieri, costruita in pietra.

Come Arrivarci
In automobile: Autostrada A-16 Napoli-Bari; uscita casello per Canosa.
Autostrada A-14 Bologna- Canosa; uscita casello per Canosa.
S.S. 98 Cerignola-Bari.
S.S. 93 Barletta-Canosa-Lavello.

In aereo
Aeroporto Bari – Palese.

Altre informazioni sulla Puglia

Ristoranti
Vecchia Canosa
Via Mario Pagano 5,
tel. 963074. Cucina regionale.
Azienda Agricola Cefalicchio
C.so San Sabino 6,
tel. 661854. Olio extravergine di oliva.
Azienda Agricola S. Croce e S. Aloja
Via Palo 80, tel. 964536. Olio extra vergine d'oliva.






Comune di Canosa di Puglia
Tel.:0883.610111
Vigili Urbani: 0831-331994
Museo: 0831-336383
Biblioteca: 0831-303973

Riserve e Parchi Naturali
Musei
Puglia Turismo



Agriturismi
Alberghi di Charme
Bed & Breakfast
Ville e Casali
Case Vacanza






Web editor Primitaly
All rigths reserved: testi ed immagini sono protetti dalle vigenti leggi che tutelano i diritti degli autori ed editori sul territorio nazionale ed internazionale.