Evento in LOMBARDIA

Inserito da: Associazione Culturale Danzarte  Brescia  Villaggio Ferrari n 25  tel.:0302425705  fax: -  E-mail: ufficiostampa@danzarte.info

Periodo : dal 12/4 al 12/4

LocalitÓ: Brescia

Provincia: Brescia - BRESCIA FESTIVAL DI DANZA: Grafiche del silenzio/In-Quiete

- Sabato 12 aprile ore 21.00 Spazio Teatro Idra (vicolo delle Vidazze n 15, Brescia)
BRESCIA FESTIVAL DI DANZA 10+7
Serata eXpLo
Compagnia Manfredi Perego
Compagnia Clearcorner

Manfredi Perego
Grafiche del silenzio
Progetto vincitore “Premio Equilibrio 2014”

Coreografie/Improvvisazione: Manfredi Perego.
Scene/costumi: Manfredi Perego

Il progetto coreografico “Grafiche del silenzio” nasce dal desiderio di trasporre in forma scenica un percorso personale il quale si potrebbe sintetizzare in tre parole: nascita-lotta-consapevolezza. Per tradurre questi tre termini in linguaggio coreografico, si fa riferimento al segno grafico come se il corpo fosse un disegno in movimento. L’arte grafica di riferimento è il sho-dò giapponese nel quale non è possibile correggere il segno, ma solamente lasciarlo vivere sulla carta risultato dell’unione di mente, azione, gesto.

Lo studio coreografico parla tramite segni dinamici i quali dall’interno del corpo affiorano muovendo quest’ultimo. Il tema del silenzio viene affrontato come necessaria condizione per la realizzazione di un tratto deciso ed unico,

In questo senso il corpo in grafiche del silenzio è inchiostro e pennello assieme, lo spazio viene utilizzato come foglio di carta che si crea e si ricrea attorno al corpo in una serie di quadri non necessariamente cronologici, astratti e dinamicamente differenti. L’ambiente sonoro è a tratti tangente la grafia del corpo ed in altri momenti indipendente, anch’esso dipinge l’ambiente. Inoltre è presente una ricerca di equilibrio tra due anime grafiche contrastanti.

John Cage : “Non esistono cose come lo spazio vuoto o il tempo vuoto. C’è sempre qualche cosa da vedere, qualcosa da udire. Anzi per quanto ci possiamo sforzare di creare un silenzio non ci riusciremo mai.”

Compagnia Clearcorner
[In]Quiete

Idea di Annamaria Ajmone

Coreografie e danza Annamaria Ajmone e Chiara Ameglio

Disegno luci Matteo Cavenaghi

Realizzato grazie al progetto di residenze NAOCrea 2012 presso il DIDstudio / Ariella VidachAiEP.

In collaborazione con PimOff, Perypezye Urbane/ STUDIO28, c32performingartsworkspace, Forte Marghera, IfIcan’tDance.

Selezionato per Vetrina XL, sessione” Nuove Traiettoie 2013”. Finalista Premio Equilibrio 2014.

[In]Quiete pone al centro della ricerca coreografica la volontà di indagare e approfondire, attraverso le risposte dei due corpi in scena, lo stato di perenne tensione fisica e mentale, indotta dalla necessità di essere sempre efficienti, produttivi come la società moderna richiede. Attraverso il movimento, la ritmica corporea e la ricerca musicale, il lavoro mostra la lotta incessante contro quello stato di tensione che si manifesta da un lato attraverso “l’Abbandono di sé”, inteso come l’arrendersi ad una forza superiore di provenienza sia esterna che interna, dall’altro attraverso “l’Iperattività”, ovvero quel modo dell’essere che si manifesta nella perenne allerta sia fisica che mentale, nella volontà di fare o -troppo spesso- strafare.Tale duplicità si pone al centro della ricerca coreografica, permeata dalla compresenza di queste forze che dobbiamo imparare ad accettare e allo stesso tempo a gestire, cercando un difficile equilibrio.

PER INFO E PRENOTAZIONI: Associazione Culturale Danzarte
segreteria@danzarte.info 030-2425705 www.danzarte.info


N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!