Evento in LAZIO

Inserito da: sinergy art studio  roma  via di porta labicana 27  tel.:-  fax: -  E-mail: sinergyartstudio@gmail.com

Periodo : dal 20/2 al 21/2

Localitŗ: Roma

Provincia: Roma - Crimini e Misfatti - Proiezione Cinematografica

- L'Associazione Culturale Cinem'Art in collaborazione con il Sinergy Art Studio è lieta di presentare Mercoledì 20 Febbraio alle ore 22.00 il XIX Film della Rassegna Cinematografica WOODY ALLEN STORY CRIMINI E MISFATTI (1989) Sinossi Due storie parallele si sfiorano nella società della medio-alta borghesia ebraicanewyorchese: Judah, noto chirurgo oculista e filantropo, tradisce da anni la moglie per l'ex hostess Dolores. Quest'ultima, innamorata del medico e sull'orlo di una crisi di nervi, è ossessionata a tal punto da quella situazione senza sbocco, da volersi rivelare alla moglie tradita, arrivando a scriverle una lettera che Judah riesce casualmente a distruggere prima che giunga a destinazione. Ciononostante, Dolores continua a incalzare e minacciare il suo amante, il quale, per non rovinare la sua ottima reputazione, e ormai stanco di tenere in piedi quella doppia vita, si vede costretto a chiedere l'aiuto di suo fratello,criminale incallito e senza scrupoli, che assolda un sicario e la fa uccidere. Judah entra così in una profonda crisi di coscienza da cui uscirà a fatica. Il documentarista Cliff Stern (Woody Allen), deluso della sua vita e di un rapporto coniugale che si trascina stancamente, vede in Halley, che lavora nel mondo delcinema, la via d'uscita ai suoi problemi. I due si conoscono durante la realizzazione di un documentario, a lui commissionato, sulla figura delmiliardario Lester, uomo di successo e dalla dubbia moralità, che però ricopre di attenzioni proprio Halley. Cliff si innamora della donna e inizia un timido corteggiamento, mentre tenta con ogni mezzo di gettare fango sulla figura del suo antagonista, anche utilizzando il documentario che sta realizzando per lui: la ragazza, incerta e confusa, tiene a bada le timide avance di Cliff. Cliff e Halley sono legati anche dalla realizzazione di un documentario sul professor Louis Levy, la cui figura intellettuale, complessa e profonda, affascina i due, abituati alla vacua apparenza di figure ipertrofiche, di cui perfetta incarnazione è proprio Lester; tutto andrà in fumo proprio a seguito dell'inattesa fine del professore, il quale, a dispetto della spessore della sua elaborazione intellettuale sulla celebrazione della vita, sceglie invece il suicidio, non trovando poi di meglio che accompagnare la sua scelta estrema e contraddittoria con una banale e insulsa frasetta di addio (il personaggio è interpretato da Martin S. Bergmann, che, nella realtà, è proprio un professore dipsicologia all'Università di New York)[1][2]. Una svolta alla vita sentimentale di Halley si avrà con il suo temporaneo trasferimento a Londra, dove la donna insegue un'inattesa occasione di lavoro, in una decisione che getta nello sconforto Cliff. A Londra, infatti, Halley incontrerà casualmente Lester, e cederà infine al suo corteggiamento invadente e accanito. Cliff verrà a sapere di quella scelta tempo dopo, incontrando la coppia durante il ricevimento per un matrimonio ebraico. In quella stessa occasione Cliff conosce Judah e i due, senza volerlo, si ritrovano in disparte e iniziano a conversare: raccontandosi in terza persona, tracciano un bilancio delle loro esistenze, i cui esiti sono il frutto delle loro diverse e quotidiane scelte morali. Via di Porta Labicana, 27 - Roma (San Lorenzo) Ingresso: Euro 3,00 con un bicchiere di vino offerto dalla Cantina Vitivinicola CollePicchioni Per Info & Prenotazioni: 06.89538915 - sinergyartstudio@gmail.com - FB: Sinergy Art


N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!