Evento in EMILIA

Inserito da: Anonimo  piacenza  via mandelli 11  tel.:-  fax: -  E-mail: info@studiomood.it

Periodo : dal 28/7 al 29/7

LocalitÓ: castelnovo ne monti

Provincia: Reggio Emilia - Festioval cittaslow dei cibi di strada

-

Sabato 28 e domenica 29 luglio 2012


FESTIVAL CITTASLOW dei CIBI di STRADA

Felina di Castelnovo ne’ Monti (Reggio Emilia)


Dopo il successo di pubblico dello scorso anno ritorna l’ultimo weekend di luglio il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada.

La manifestazione celebra i sapori delle Cittaslow, la Rete Internazionale delle città del Buon Vivere, legata a Slow Food, della quale Castelnovo ne’ Monti oltre a esserne membro vanta la Presidenza Internazionale.

Nella due giorni di Festival che si svolgerà a Felina, frazione del Comune di Castelnovo ne’ Monti, impareremo a riscoprire i sapori più semplici delle nostre tavole attraverso i cibi di strada quelli che raccontano le radici dell’identità di un luogo, che spesso si mangiano con le mani tra chiacchiere con gli amici e per questo informali loro, chi li produce e chi li consuma.

Dall’Appennino reggiano, dalle Cittaslow italiane ospiti e dalle Condotte Slow Food arriveranno sulle tavole della manifestazione l’erbazzone di montagna, il gnocco fritto, la polenta stiada, e ancora i necci con la ricotta, il farro, il baccalà fritto, per citarne alcuni.

Buon cibo per tutti, proseguirà infatti la collaborazione con l’AIC Associazione Italiana Celiachia con un menù che potrà essere gustato anche da chi soffre di intolleranza al glutine.

Accanto alle cucine di strada saranno presenti le produzioni delle aziende del circuito Cittaslow italiano, le città di Abbiategrasso, Acqualagna, Bazzano, Fontanellato, Greve in Chianti, Guardiagrele, Orvieto, Pianella, San Daniele del Friuli, Scandiano, San Miniato, Suvereto e altre ancora…e i produttori della rete locale di Terra Madre, mentre il Parco Nazionale dell’Appennino tosco – emiliano avrà una piazza interamente dedicata alla sua presentazione.

Non solo cibo da mangiare. Parleremo infatti di cibo nell’incontro “Il cibo che vogliamo- riflessioni e proposte per un’alimentazione consapevole incontro promosso dall’associazione culturale la Fenice in collaborazione con la Condotta Slow Food di Reggio Emilia. Dalla voce dei produttori ascolteremo i racconti di alcune esperienze di produzione di vino biologico e di birra artigianale.

La manifestazione, da sempre impegnata nel far conoscere le eccellenze del territorio, ospiterà tra le sue cucine il Birrificio Matildico (Appennino Reggiano), i cui mastri birrai ricavano un prodotto naturale e genuino dall'acqua di ben 30 sorgenti, una birra “fatta a mano”, in quantità limitata, che esprime al meglio la grande tradizione emiliana del saper fare con cura ogni cosa.

Anche il pane sarà protagonista del festival con uno spazio tutto suo nel quale potranno essere acquistati e degustati  i pani più particolari dell’Appennino tosco – emiliano, dalla Marocca di Casola, al pane di patate, a quello d’orzo.

Nel Festival Cittaslow dei Cibi di Strada non solo cibo, ma anche musica e teatro tra tradizione e nuovo.

La tradizione attraverso la rassegna bandistica curata dalla Banda Musicale di Felina che animerà la giornata di sabato.

Il nuovo sotto la direzione artistica del Teatro Bismantova che proporrà un affascinante percorso tra “il corpo e la parola”.

Apriranno il festival i Marakatimba a seguire il Circo Oliva e poi sarà la volta del maestro della clownerie alla francese, Jean Ménigue.

Anche l’artigianato locale sarà protagonista attraverso una mostra che coniugherà l’arte del ricamo con quella dell’intaglio e della pittura su ceramica e ancora per i più piccoli i giochi di una volta organizzati da UISP.

Il Festival Cittaslow dei Cibi di Strada è realizzato in collaborazione con le associazioni locali e con il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna, Parco Nazionale dell’Appennino tosco – emiliano, Comunità Montana dell’Appennino reggiano. Oltre ad aver ottenuto il riconoscimento di Ecofesta è anche all’interno dei percorsi MAPPE NARRANTI e ORI DELLA TERRA REGGIANA proposti dalla Provincia di Reggio Emilia.






N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!