Evento in LOMBARDIA

Inserito da: Associazione Culturale Danzarte  Brescia  Villaggio Ferrari n 25  tel.:0302425705  fax: -  E-mail: ufficiostampa@danzarte.info

Periodo : dal 3/3 al 4/3

LocalitÓ: Brescia

Provincia: Brescia - Sabato 3 marzo- Teatro S. Chiara- Fernando Suels Mendoza T. W. Pina Bausch e Compagnia Ersiliadanza

Sabato 3 marzo ore 21
Teatro Santa Chiara

(Contrada S. Chiara 50/A, Brescia)

I lost something on the hill

 

“Ho perso qualcosa sulla collina”

 

 di e con Fernando Suels Mendoza
danzatore del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch
 

 

“Niente è per sempre. Nel 2009, quando ero ad un punto avanzato di un’incredibile cooperazione artistica, la nostra cara Pina venne a mancare. Un anno più tardi mi trovai a sentire il bisogno, dopo aver lavorato con lei alla creazione di un nuovo lavoro all’anno per sedici anni, di tornare in studio e muovermi sulla base di questa perdita per esprimere come mi stavo sentendo. Fu come fluttuare. Per me i palloncini sono un’espressione di questo. Quando iniziai a muovermi e a comporre questo pezzo mi accorsi però che non lo stavo facendo per mostrare come mi sentivo ma piuttosto per liberare in qualche modo i miei sentimenti. È allo stesso tempo un omaggio ad una donna che mi ha portato a capire il mio attuale amore per la danza”.
Fernando Suels Mendoza

 

Fernando Suels Mendoza è nato nel 1968 in Venezuela. Nel 1987 iniziò gli studi di danza
a Caracas con José Ledezma. Dal 1991 al 1995 ha studiato al Folkwang Hochschule di
Essen, Germania. Una volta terminati gli studi è stato selezionato per prendere parte alla
masterclass di Jean Cebron. Dal 1995 Fernando Suels ha danzato con Pina Bausch nel
Tanztheater Wuppertal partecipando a tutte le nuove creazioni, incluso l’ultimo lavoro di
Pina del 2009 dal titolo “Como el Mosquito en la Piedra, ay si, si, si”.

 

 

 

Estratti da Butterfly e Lago dei cigni

 

Coreografie di Laura Corradi
Interpretate dai solisti della compagnia Ersilia Danza
 
Midori Watanabe
Carlotta Plebs
Davide Valrsosso

 

 

 

Butterfly

 

Una trasposizione contemporanea di Butterfly, attraverso un linguaggio forte ed energico ma anche leggero come può essere quello della danza. L' intervento di due compositori che affiancano la propria opera alla meravigliosa musica di Puccini, sottolineerà la collocazione attuale e la contemporaneità della tematica.

 

Il lago dei cigni

 

Un viaggio, questo “Lago dei cigni“, parallelo alla tradizione e alle sue simbologie, una danza densa di attraversamenti emozionali, di aperture improvvise, ricadute e contraddizioni, come quella attribuita alla figura del cigno nei bestiari medioevali: il suo piumaggio è candido ma le carni sono completamente nere, "carne nera e peccaminosa, celata dalle bianche vesti"...

 

 

 

Laura Corradi si  trasferisce in Francia a Parigi dove vive per cinque anni formandosi con alcuni dei  maggiori esponenti della coreografia d’avanguardia francese degli anni ’80 e ’90 e con Carolyn Carlson. Frequenta come “guest” (professionista ospite) la Folkwang Hochshule di Essen Werden (università della danza) in Germania sotto la direzione artistica di Pina Bausch. Dopo diverse esperienze come danzatrice all’estero, al  suo rientro in Italia fonda

Ersiliadanza la compagnia di cui è coreografa e direttrice artistica; lavora inoltre come coreografa indipendente. I suoi titoli sono stati presentati e coprodotti dai maggiori teatri e festivals in Italia (Festival Oriente e Occidente di Rovereto, Romaeuropa Festival, Spoleto Festival, Estate Teatrale Veronese, La Versiliana, Torinodanza, Vignale Danza  ecc.), oltre che invitati in Francia, Spagna, Olanda, Canada, Unione Sovietica, Uruguay e Argentina. Nell'estate del 2007 è stata chiamata a curare la regia dell'opera lirica “Butterfly” di Giacomo Puccini per il festival Pergine Spettacolo Aperto(Tn).

 

Biglietteria:

I biglietti sono in vendita presso le sedi dei teatri un'ora prima dell'inizio dello spettacolo.


Prenotazioni presso:

Danzarte Associazione Culturale
dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20
Tel. 0302425705
segreteria@danzarte.info

 

Prezzi:

 

Teatro Santa Chiara

Posto unico: 12 euro (intero), 10 euro (ridotto)

 

Riduzioni:

 

Associati Danzarte
Abbonati CTB - Centro Teatrale Bresciano
Abbonati Società dei Concerti
Associati L'Altrosuono
Associati Viandanze
Associati Elea
Ragazzi fino ai 16 anni
Possessori Carta d'Argento
Possessori Dinamo Club
Gruppi scuole di ogni ordine e grado (min. 8 pers.)
Gruppi scuole di danza (min. 8 pers.)

 


Danzarte Associazione Culturale

Villaggio Ferrari, n° 25 - 25124 Brescia
tel. 030/2425705
www.danzarte.info

N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!