Evento in PIEMONTE

Inserito da: Luigi Piga  Torino  via Magenta 11  tel.:011530217  fax: -  E-mail: pressflic@realeginnastica.it

Periodo : dal 26/3 al 5/6

LocalitÓ: Torino

Provincia: Torino - CIRCOSCOPIO rassegna di circo contemporaneo

FLIC - Scuola di Circo

presenta

“CIRCOSCOPIO”

rassegna di circo contemporaneo

 

dal 26 marzo al 5 giugno 2011

FLIC Scuola di Circo – Via Magenta, 11 – TORINO

Ingressi gratuiti - www.flicscuolacirco.it

Nuova rassegna di circo contemporaneo che prevede 6 serate con la prima assoluta di  “Capas” (26 e 27 marzo), show della compagnia italo-spagnola EIA coprodotto dalla FLIC, un grande varietà con eccellenze artistiche piemontesi e spettacolirealizzati con allievi del Biennio Professionale 

“CIRCOSCOPIO”, è la nuova rassegna di circo contemporaneo ideata dalla FLIC Scuola di Circo che unisce l’esperienza maturata con la rassegna “Circo in Pillole” con l’intento di portare sempre di più lo spettacolo dal vivo all’interno degli storici locali della Reale Società Ginnastica di Torino, da sempre luogo di scambio e confronto, prima solo per atleti e da diversi anni anche per artisti.

Un pensiero innovativo e all’avanguardia ha portato la Reale Società Ginnastica nel 2002 alla costituzione della Flic Scuola di Circo che in pochi anni è diventata una delle realtà più importanti d’Europa in questo settore: dal 2005 è stata riconosciuta dalla F.E.D.EC. (Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali), dalla Regione Piemonte, dal 2010 è riconosciuta e sostenuta anche dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è tra i principali enti produttori di spettacoli di circo contemporaneo in Italia.

Si inizia il 26 e 27 marzo con la prima assoluta di "Capas", spettacolo della compagnia italo-spagnola EIA, coprodotto da FLIC Scuola di Circo, Festival Trapezi (Spagna), CAER (Centre d'Arts Esceniques de Reus - Spagna) e Circ que o! (Francia). Capas”, che in spagnolo significa “strati”, è uno spettacolo che ha l’obiettivo di creare un ponte diretto con gli spettatori in cui i protagonisti rivelano al pubblico segreti ed esperienze, spogliandosi degli strati che li ricoprono, per mostrate la loro essenza. La compagnia EIA, che è stata in residenza creativa alla FLIC per tutto il mese di ottobre, è nata dalla fusione di due gruppi grazie al desiderio di condividere e confrontare i loro modi di fare circo: Armando Rabanera e Fabrizio Giannini della compagnia Cirque Vague e Francesca Lissia e Celso Pereira della compagnia Celso y Frana. Ai quattro artisti circensi si è aggiunto il musicista Cristiano Della Monica de Le Grand Osim Orchestra di Napoli.

Il 10 aprile sarà la volta dell’incredibile “Extreme Variety Show”, spettacolo dedicato alla memoria dei  ragazzi della Thyssenkrupp che Mr.David (Davide Demasi) presenta insieme all’eccentric clown Big Ben (Benjamin Delmas), al prestigiatore Luca Bono e alla 88 Folli Brass band.

Il 21 e 22 aprile andrà in scena “Bac”, spettacolo di fine corso con gli allievi del II anno del Biennio Professionale che si diplomeranno a giugno e con la regia del direttore artistico Roberto Magro; un’occasione per vedere materializzato in 2 ore l’articolato programma di formazione che i 18 allievi hanno svolto nell’arco dei due 2 anni. Lo spettacolo verrà anche presentato al Festival Trapezi di Reus (Spagna), uno dei festival più importanti in Europa.

Si termina il 5 giugno con lo spettacolo di fine corso che vedrà protagonisti gli allievi del I anno del Biennio Professionale diretti dall’artista e regista francese Francois Juliot.



N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!