Evento in LOMBARDIA

Inserito da: isabella stefania gottardis  milano   via monterotndo 14  tel.:331.5444922  fax: -  E-mail: isabeaux17@yahoo.it

Periodo : dal 11/3 al 11/3

LocalitÓ: barlassina

Provincia: Milano - GIAMPAOLO VESSELLA COME DANTE E GOFFREDO DA BUGLIONE

 

Dopo il successo a Caronno Pertusella (Va),il Bass-Barytone Giampaolo Vessella continua la sua attività concertistica e operistica, dopo La Bohème e Rigoletto. Il noto Maestro si esibirà  di nuovo venerdì 11 marzo 2011 in “DAL SEPOLCRO AL PARADISO” di A.Arnaboldi nel Teatro Oratorio di Barlassina ore 21, ingresso libero.

Si tratta di un’opera contemporanea – narra il bass/barytone Vessella – in cui le rime dei grandi Dante Alighieri ( di cui vestirà i panni) e Ludovico Ariosto, si trasformano in arie liriche . Parlo – Vessella dice- naturalmente di Dante in questo lavoro e in relazione ai suggerimenti e alle indicazioni del compositore, il Maestro Arnaboldi: mi sembra una figura più decisa e risoluta rispetto allo stereotipo che ne viene solitamente fatto….. è un uomo che si commuove, ma capace anche di indignarsi… che viene “disgustato” (così in partitura, n.d.r.) da alcune cose che incontra nel suo peregrinare, ma anche in grado di slanci entusiastici, non privi di una certa energia….. e poi mi sembra interessante lo “sdoppiamento” che in questo lavoro è richiesto al Cantante protagonista rispetto al ruolo di Goffredo da Buglione, col quale all’inizio dell’opera mi presento al pubbblico”.

 

Tra le rime trasformate in arie liriche ecco due brani che ricorderete dalla Divina Commedia: "d'anime nude" e "o cieca cupidigia".

Paolo Arnaboldi, Maestro concertatore

Orchestra Sinfonica “L’estro poetico” di Caronno Pertusella

 

Il maestro Vessella, in qualità anche di direttore di coro, accompagnerà il coro Calauce di Calolziocorte ( LC), in "Pagliacci", "Turandot", "Cavalleria Ruticana" a milano e altro ancora nel suo programma.

Breve biografia

Il M° Giampaolo Vessella da circa 20 anni opera principalmente nell’alta Lombardia ( Busto Arsizio gli ha dato i natali), ma è spesso invitato, in qualità di Bass-barytone, all’estero  Nato come Direttore di Coro, dopo studi in Conservatorio e filosofici si è avvicinato al “canto solistico” per “comprendere meglio come rivolgersi ai Cori mostrando nella pratica ai Coristi i risultati che si vogliono ottenere usando lo strumento-voce”. Ha un repertorio musicale assai vasto: ha iniziato come strumentista classico mentre studiava al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, ma ama Gershwin (specialmente Porgy and Bess) e il jazz. Ha lavorato in numerosi e noti Teatri, con affermati registi e diverse compagnie e Orchestre ( crf.sito www.giampaolovessella.it )di fama. Nonostante ciò è persona in continua ricerca, non si limita a leggere il libretto dell’opera da eseguire ma si documenta con testi storici e di musicologia per arrivare alle origini e alle motivazioni dei brani da eseguire, approfondendo in continuazione per sé e per gli altri, i suoi Cori e i suoi allievi.

Vessella, che si è appena esibito in due applauditi Concerti al Teatro Auditorio di Cassano Magnago (VA) con arie dal “Macbeth” e da “I Vespri Siciliani” di G. Verdi,... un professionista in duplice ambito che sta contribuendo molto ad arricchire la stagione lirica invernale.

WWW.GIAMPAOLOVESSELLA.IT

 


N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!