Evento in LAZIO

Inserito da: Stampa AV  Roma  via ottavio gasparri 8  tel.:-  fax: -  E-mail: stampa.av@gmail.com

Periodo : dal 22/4 al 22/4

LocalitÓ: roma

Provincia: Roma - Rome Undersound

Il 22 aprile 2010, arriva per la prima volta al Piper Club ROME UNDERSOUND, una serata speciale firmata 2PieR interamente dedicata alla migliore produzione musicale indipendente italiana.

 

Una rassegna di musica nata con lo scopo di dare visibilità alle nuove band emergenti che avranno cosi’ l’occasione di esibirsi in uno dei club live più rappresentativi del panorama nazionale, portando la loro musica sullo storico palco di Via Tagliamento.

 

"La 2PieR” racconta Giancarlo Bornigia Amministratore Delegato “è da sempre interessata nella ricerca e nella promozione di nuovi artisti o progetti musicali e per questo che nasce  Rome Undersound “.

"Si tratta di una rassegna all’insegna della qualita’” ha continuato Giovanni La Gorga - Partner & Direttore Artistico  2PieR “una vetrina musicale rivolta alla scoperta di nuovi talenti che non si identificano nei classici stereotipi musicali, un’occasione molto interessante sia per il pubblico che per gli addetti ai lavori, per capire come si sta muovendo il panorama indipendente, che rimane seguitissimo non solo in citta’ come Roma, ma anche nei centri piu’ piccoli”.

 

A esibirsi sul palco del Piper in occasione della prima serata di Rome Undersound saranno:

 

KLIMT 1918: un misto di dark-wave anni '80, indie-post-rock degli anni '90 e  2000 e di musica heavy-rock. Con vari lavori alle spalle, è grazie a l’album Dopoguerra che catturano l'attenzione del pubblico e dei media un po' ovunque. Nel giugno 2008 esce Worldwide il quale ottime recensioni e riscontri della critica. Da qui partono con un’intensa attività Live tra Festival in Germania, Olanda, Romania e Estonia. In più hanno fatto da gruppo spalla per gruppi quali Editors e White Lies.

    * Marco Soellner - voce, chitarra

    * Francesco Conte - chitarra

    * Davide Pesola - basso

    * Paolo Soellner - batteria

 

 

QALI: la loro musica è un’originale miscela di New Wave, 80's Pop, Post-Rock e Dark Electro. Il loro primo Ep si compone di 5 tracce ed esce a giungno 2009 in CD a tiratura limitata e su tutti i digital store italiani ed internazionali, ricevendo eccellenti recensioni ovunque. Nello stesso anno iniziano una prolifica attività Live che ne vede la continuità anche in questo 2010, in vista della realizzazione del loro primo album. Un brano di imminente realizzazione sarà parte della colonna sonora del film "At the End of the Day".

    * Chiara Stampacchia - voce

    * Marcello Calvesi - basso e voce

    * Cosimo Alemà - chitarra

    * Nata Giordano - tastiere

    * Paolo Marchione - batteria

 

CAT CLAWS: uno dei gruppi indie-rock più chiacchierati della penisola. Hanno avuto modo di aprire i concerti italiani dell’ultimo tour dei Babyshambles. A gennaio 2008 sono usciti con il loro primo album d’esordio Magic Powers, registrato con Francesco Donadello dei Giardini di Mirò. Cresce in poco tempo la loro fama di live band grazie ad un tour italiano con You Say Party, We Say Die! e concerti con OK Go, The Others, Parenthetical Girls.

    * Marco

    * Lavinia

    * Guido - basso

    * Valentina - batteria

 

CONFIELD: band romana caratterizzata da una formazione la quale, nonostante sia cambiata spesso negli anni, ha tenuto duro ed è arrivata fino ad ora. Infatti, grazie all’arrivo del nuovo cantante, hanno iniziato a lavorare sul loro primo album il quale è in fase di registrazione.

    * Alessandro Bennati - basso

    * Gianluca Buttari - voce

    * Paolo Ferrara - chitarra

    * Gabriele Maligno - batteria

    * Luca Mamone - chitarra, synth

 

SAN LA MUERTE: Le canzoni rispecchiano da subito le personalità del gruppo, come del resto il nome che viene scelto per la band, ossia un santo non riconosciuto dalla chiesa cattolica, ma diffusissimo in Argentina. Protettore dei “Ladrones”, San La Muerte viene invocato perché vendichi torti e ingiustizie, soprattutto amorose, e a cui vengono fatte offerte, che vanno dal cibo ai sigari, al whisky. Il sound è ruvido ma efficace e le canzoni sembrano riscuotere un discreto successo tanto che portano la band a suonare nei più prestigiosi locali della capitale. Nel agosto 2009 finiscono di registrare il loro primo promo EP che porta il nome del gruppo.

    * Lorenzo Prospero - batteria

    * Matteo Melini - chitarra

    * Tommaso Baldini - chitarra

    * Marco Iacobbe - bsso

    * Gianmarco Amicarelli - voce, chitarra, tastiere

 


N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!