Evento in PIEMONTE

Inserito da: roberto curione  TORINO  via ravenna 4  tel.:347.2524590  fax: -  E-mail: wharfxx1@yahoo.it

Periodo : dal 30/1 al 4/11

Località: VARI

Provincia: Torino - Camillo Benso di Cavour ed il suo tempo

-La vicenda umana e politica del grande statista piemontese viene presentata in una mostra itinerante che, partita da Roma il 18 gennaio, approda ora nella provincia di Torino. Francamente un pò poco per chi deve essere considerato il vero padre dell' Unità, processo che ha favorito  anche quelle regioni del nord che lo contestano, attraverso politici di assoluta ignoranza. La dissoluzione dell' Impero austro-ungarico è la migliore prova ( e la storia è difficile che ne dia ) della preveggenza delle scelte cavouriane. Ci dobbiamo però domandare perchè una mostra così significativa abbia trovato spazio nella sola provincia di Torino. S' inizia da Rosta dal 30 gennaio, per una settimana, con un programma intenso, ma che certamente merita altra diffusione. Il 12 febbraio è la volta di Pianezza , poi Carmagnola in marzo, Carignano dal 10 al 25 aprile, Moncalieri, da cui fu emesso il famoso proclama, dal 15 aprile al 25 giugno. In settembre è la volta di Caselle, mentre in ottobre sarà a Vinovo, Bricherasio e Candiolo, ove si  chiuderà il viaggio, in una data fatidica, quel 4 novembre che  rappresenta la conclusione del processo unitario. Cavour aprì il Piemonte all' Europa, con il traforo del Frejus, favorì la creazione d'una rete ferroviaria che - purtroppo-  è rimasta invariata ed in alcuni tratti addirittura soppressa per far luogo al nulla. O meglio al traffico su gomma inquinante e pericoloso. Favorì lo sviluppo dell' industria ed il miglioramento agricolo. Un personaggio di fronte al quale scompaiono anche i migliori politici del secolo scorso. Di quello attuale non val neanche la pena parlare. L' allestimento della mostra è stato realizzato grazie anche all' Associazione Amici della Fondazione Cavour di Santena e la Fondazione Cavour.


N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!