Evento in EMILIA

Inserito da: Massimiliano Rubbi  Casalecchio di Reno (BO)  Via Marconi 14  tel.:051 598268  fax: 051 598128  E-mail: MRubbi@comune.casalecchio.bo.it

Periodo : dal 26/5 al 26/5

Località: Casalecchio di Reno

Provincia: Bologna - AltriMondi: DELITTI DI GENTE QUALUNQUE

La formula del radium, collegata a quattro ville storiche del territorio bolognese: Villa Aldini, Villa delle Rose, Casa Beroaldo e Rocchetta Mattei. Da questi indizi il fotografo “Duescatti” e il ricercatore universitario Rosas risalgono al furto di una partita dell’elemento radioattivo, compiuto dall’esercito occupante tedesco ai danni dei malati dell’Ospedale Sant’Orsola, nella Bologna del 1944, per alimentare la macchina bellica hitleriana. Ma quando “Duescatti” viene barbaramente ucciso a Casa Beroaldo, il sergente di polizia Sarti Antonio si trova di fronte a una scena del crimine inspiegabile, con l’immagine del cadavere tracciata sul soffitto specularmente al corpo schiacciato a terra. Gli indizi portano al suo amico Rosas, che scompare nel nulla; la soluzione potrà arrivare solo esplorando i misteri della Rocchetta Mattei, l’eclettica e inquietante dimora costruita nella valle del Reno dal conte Cesare Mattei a metà dell’Ottocento.
L’indagine a cavallo tra presente e passato narrata in "Delitti di gente qualunque" (Mondadori, 2009) sarà al centro della conversazione di Loriano Macchiavelli, nel terzo e ultimo incontro della rassegna AltriMondi, in programma martedì 26 maggio alle 21.00 presso il Dolcelucia a Casalecchio di Reno. L’autore ne discuterà con lo scrittore Gianfranco Nerozzi.

Loriano Macchiavelli, nato a Vergato (BO) nel 1934, è uno dei più importanti narratori italiani contemporanei. Dopo avere scritto diversi lavori teatrali, dal 1974 si è dedicato al romanzo poliziesco, in particolare con il personaggio di Sarti Antonio, protagonista di numerosi gialli tradotti all’estero e adattati anche al fumetto e allo schermo televisivo. Insieme a Marcello Fois e Carlo Lucarelli ha fondato il “Gruppo 13”, con Renzo Cremante ha fondato e dirige la rivista "Delitti di carta", e ha scritto diversi romanzi a quattro mani con Francesco Guccini. Per la sua opera, e per le attività di collaborazione e divulgazione, è uno dei fondatori del noir italiano, e spicca tra gli autori che hanno reso Bologna la capitale del genere.
Gianfranco Nerozzi, nato nel 1957, vive a Sasso Marconi (BO). Ha pubblicato svariati romanzi e racconti thriller e horror, tra cui la trilogia "L’urlo della mosca" e il ciclo "Hydra Crisis" scritto con lo pseudonimo di Jo Lancaster Reno. È tra i fondatori e gli insegnanti della scuola di scrittura creativa Zanna Bianca. Il suo ultimo romanzo è "Il cerchio muto" (Editrice Nord, 2009).

La rassegna AltriMondi, a cura di Gianfranco Nerozzi, è ispirata alla frase di Philip K. Dick: “se credete che questo mondo sia brutto, dovreste vedere gli altri”. Il tema delle conversazioni in programma è la creazione di mondi (im)possibili da parte della letteratura, attraverso la reinvenzione del tempo storico presentata dagli scrittori ospiti.
Gli incontri, che si concludono con un brindisi, si svolgono in un contesto peculiare come il Bar Pasticceria Dolcelucia, dove la Biblioteca Cesare Pavese di Casalecchio di Reno, uscendo dalla sede di Casa della Conoscenza, va in cerca di nuovi lettori.
AltriMondi è un progetto della Biblioteca C. Pavese in collaborazione con il Laboratorio di scrittura Zanna Bianca, con il contributo di Dolcelucia – Pasticceria F.lli Pollacci e Libreria Fairbook.

Ingresso libero. Per informazioni:
Casa della Conoscenza
Tel. 051/590650 - 051/572225
E-mail biblioteca@comune.casalecchio.bo.it


N.B. Se pensi che il nostro archivio di manifestazioni non sia completo, INSERISCI la tua segnalazione, grazie!