Italia Turismo e Vacanze, Itinerari, Musei, Agriturismo, Alberghi di Charme, Bed & Breakfast, Ville e Casali e appartamenti in affitto per vacanze
.


Regione Lombardia - Italia
Angera Comune di Angera
Provincia di Varese

Cambia Categoria





Aziende on line
Inserite la vostra Azienda
su Primitaly
ora

Info Turismo
Informazioni per chi viaggia: auto, treno, aereo, navi

Viabilità Autostrade
Aeroporti e orari
Treni
Navi e Traghetti
AutoNoleggio
Meteo



Servizi di Primitaly

Chi è Primitaly
Servizi
Offerte



Angera, sorge in uno splendido golfo in posizione strategica che la rese ambita fin dalle sue origini. Appartenne alle varie famiglie che si alternarono sul territorio, ma sicuramente i Borromeo lasciarono una traccia indelebile di arte e cultura come testimoniato dai molteplici edifici e giardini che fecero realizzare, tra cui la Rocca di Angera di cui ancora oggi sono gli unici proprietari.
Bella è anche la passeggiata sul lungolago alberato, con ampi spazi verdi in riva al lago. Angera è dominata dalla Rocca Borromea, uno dei pochi esempi di castello medioevale ancora integro. Dal torrione più alto si può vedere un panorama inegualiabile che spazia su tutto il lago Maggiore.

Nel piccolo golfo si trova l'isolino Partegora, all'interno di un'oasi di protezione costituita da canneti e boschi, che costituisce una zona umida importante per l'ecosistema lacustre, anche se affiancata verso Angera da una grossa rimessa per imbarcazioni.


Come arrivare:
Autostrada dei Laghi A8 da Milano, uscita Vergiate, a circa 10 Km da Angera. Proseguire sulla statale del Sempione, in direzione Sesto Calende e qui uscire per Angera sulla provinciale che costeggiando il Lago Maggiore dopo circa 8 km vi porta ad Angera .
   
All'autostrada A26 (Alessandria -Gravellona Toce), l'uscita più indicata è Castelletto Ticino, a circa 10 Km da Angera; da qui si prosegue sulla statale del Sempione, in direzione Sesto Calende. Da qui si prosegue sulla provinciale come indicato prima.
   
In treno: la stazione più vicina è a Sesto Calende, sulla linea Milano-Domodossola, importante tratta linea di collegamento con Svizzera e Francia; si fermano quasi tutti i treni principali. Sul piazzale della stazione si fermano i bus che portano ad Angera, in coincidenza con gli arrivi dei principali treni. E' disponibile un servizio taxi su prenotazione. E' comoda anche la stazione di Arona, da dove si può raggiungere Angera con il battello, o con Ennio taxi-boat.
   
Ad Angera si può arrivare anche con l'aereo, poichè è situata a circa mezz'ora di auto dall'areoporto inercontinentale di Malpensa. Da qui si può raggiungere Angera o in taxi o noleggiando un auto.
 

Da Vedere

Museo Civico archeologico, ricco di testimonianze preistoriche e romane.
La Rocca che s'innalza sullo sperone di roccia sopra la cittadina, dominando l'intero bacino meridionale del Verbano da cui si godono panorami unici. Fu costruita nel XIII sec su una precedente forificazione e successivamente rimaneggiata. È costituita da un grande recinto merlato che racchiude quattro edifici intorno a un cortile. Il più antico è la torre castellana. Ottone Visconti fece costruire verso il 1280, l'ala viscontea. Nella detta sala di Giustizia, in stile gotico, si trova un eccellente ciclo di affreschi di Maestri lombardi della prima metà del XIV sec. In altre sale sono affreschi staccati dal palazzo milanese dei Borromeo di Michelino da Besozzo e allievi (XIV-XV secolo)
Info
Rocca di Angera, 21021 Angera (VA) via alla Rocca
Tel. + 39 0331 931300 - Fax + 39 0331 932883
Apertura da marzo al 03 novembre, tutti i giorni h. 9.30 - 18.00

Nellla Rocca è allestito il Museo della Bambola e della Moda Infantile, 12 sale dell'ala Viscontea e Borromea. Una raccolta straordinaria di bambole, giocattoli, libri, mobili in miniatura, giochi da tavolo e di società che, con oltre 1000 pezzi esposti, lo rende uno dei più importanti musei del settore in Europa.
Bambole realizzate in, cera, cartapesta, porcellana, tessuto, celluloide e materiali plastici illustrano l'evoluzione storica e culturale di questo straordinario oggetto, da sempre protagonista dell'infanzia.

Museo dei Trasporti ogliari
Fondato da Francesco Ogliari nel 1954 conserva oltre 200 anni di storia dei trasporti a cominciare dal cavallo con la carrozza Scharette del 1820 e con la Wurth, della Utreth Car, che nel 1828 rappresentava il mezzo di trasporto delle famiglie olandesi su brevi tracciati. La locomotiva vapore (una delle più preziose è la "Busseto" del 1892).
Nel museo sono presenti motrici della Edison dei primi del Novecento e il locomotore F.S. 242 del 1936. L'invenzione del motore a scoppio (l'autobus a benzina della FIAT del 1912), la metropolitana, con relativa stazione, nata negli anni cinquanta. Inoltre una ferrovia eolica del 1858, la funicolare con il sistema "contrappeso d'acqua".
santuario della Madonna della Riva, iniziato nel 1657 ma completato molto più tardi. la facciata, infatti, risale al 1943. Il cuore di Angera è la piazza Parrocchiale, in parte alberata, dove si trova la chiesa parrocchiale, ed è il centro commerciale della città.

Altre informazioni su Angera

Altre informazioni sul lago Maggiore

Altre info sulla Lombardia




Comune di Angera
mt 205 slm - abit. 5397
e-mail
Info Turismo PRO-LOCO Turistico
0331 960207
Ferrovie dello Stato
147 888088
Servizio Navigazione Ennio Taxiboat
339 6308222
Pronto Intervento 113
Carabinieri 112
Vigili del Fuoco 115
Emergenza Sanitaria 118
Guardia di Finanza 117

Musei
Riserve e Parchi Naturali
Altre info Lombardia
Stazioni sciistiche




Cerca tra gli Agriturismi
Bed & Breakfast
Case Vacanza
Hotels di Charme
Villee Casali




Ricerca nelle Categorie: Agriturismi - Ville e Casali - Bed & Breakfast - Case Vacanza - Hotels di Charme
- Last Minute - Destinazioni - Ricerca Generica - NEWSLETTER - Contatti - Chi Siamo - HOME PAGE

All Rights Reserved: Primitaly, Termini e Condizioni - Copyright

Area operatori:
Inserisci una struttura - Pubblicità - Banner - Contatti - Chi siamo