Italia da Scoprire



Regione Lombardia - Italia
Mandello del Lario Comune di Mandello...
Provincia di Lecco

Cambia Categoria





Aziende on line
Inserite la vostra Azienda
su Primitaly
ora

Info Turismo
Informazioni per chi viaggia: auto, treno, aereo, navi

Viabilità Autostrade
Aeroporti e orari
Treni
Navi e Traghetti
AutoNoleggio
Meteo



Servizi di Primitaly

Chi è Primitaly
Servizi
Offerte


Se amate la motocicletta il nome di Mandello del Lario vi farà venire un brivido: è la patria della mitica Moto Guzzi e non dovreste mancare di visitarne il fantastico Museo Storico.

Motociclisti di tutto il mondo ci vanno in pellegrinaggio.
Lasciato il Museo della "Rossa", vi aspettano suggestioni di un passato ancor più remoto: gli angoli di medioevo che Mandello ha conservato quasi intatti. Sono le piazzette, le viuzze, le torri, le chiese e i porticati che si trovano sia nel borgo a lago che nelle vicine frazioni.
Mandello conserva un ricco ed importante trascorso storico. Fu dominato da importanti famiglie che si sono alternate nei secoli lasciando preziose testimonianze. Il territorio fu abitato fin dal periodo neolitico, ma furorono i Romani, che cacciarono i popoli celti, a dare una prima impronta urbana e probabilmente le prime fortificazioni.
Se invece siete amanti dello sport potete scegliere tra escursioni anche difficili sulle Crigne e tutti gli sport acquatici di cui Mandello è una base importante.

Da Vedere

Santuario della Beata Vergine del Fiume
Fondato nel 1624 a pianta ottagonale sovrastata da una cupola con lanterna. Successivavemente venne costruito il nartece a nove arcate ed una Via Crucis, situate nella piazza antistante l'edificio con quattordici cappelle barocche. Le pitture originali delle cappelle vennero sostituite da riproduzioni su lastre agli inizi del '900. Il campanile a pianta ottagonale risale al 1912. Secondo la tradizione il Santuario venne costruito dopo l’esondazione del 1624 del fiume Meria che distrusse la cappella della Beata Vergine. Molti dei resti dell'edificio, tra cui parte di un muro dipinto con l’immagine dipinta della Vergine con Bambino, vennero recuperati per ricostruire l'attuale Santuario sul luogo del ritrovamento. L’immagine della Madonna fu collocata sopra l’altare solo nel 1793.
L'interno conserva importanti opere tra cui alcune tele settecentesche, affreschi e statue che rappresentano la Vergine, i Profeti e i Santi.
.

l'oratorio di S. Ciorgio sull'antico "Sentiero del Viandante". Costruita su uno sperone di roccia a picco sul lago. L'impianto è altomedievale con soffitto in legno e l'intrno conserva una sorprendente serie di affreschi della seconda metà del '400 su gran parte delle pareti, sull'arco trionfale e sul fondo del presbiterio


Itinerari

la chiesetta romanica di S. Maria, a 40 minuti di cammino, un tempo ospizio benedettino sulla strada della Valsassina.




Numeri utili di Mandello

Altre informazioni sul lago di Como

Altre info sulla Lombardia



Comune di Mandello del Lario:
Tel. 0341/708111
Fax 0341/700337
Cap 23826

APT
Lecco
V. Nazario Sauro 6
Tel. (+39) 0341.369390 Fax (+39) 0341.286231
e-mail:
info@aptlecco.com IAT Lecco,
(+39) 0341.362360
Fax (+39) 0341.287402

Musei
Riserve e Parchi Naturali
Regione Lombardia
Stazioni sciistiche




Cerca tra gli Agriturismi
Bed & Breakfast
Case Vacanza
Hotels di Charme
Villee Casali





Web editor Primitaly
All rigths reserved: testi ed immagini sono protetti dalle vigenti leggi che tutelano i diritti degli autori ed editori sul territorio nazionale ed internazionale.