Italia da Scoprire



Regione Lazio - Italia
Bomarzo - Comune di Bomarzo
Provincia di Viterbo

Cambia Categoria





Aziende on line
Inserite la vostra Azienda
su Primitaly
ora

Info Turismo
Informazioni per chi viaggia: auto, treno, aereo, navi

Viabilità Autostrade
Aeroporti e orari
Treni
Navi e Traghetti
AutoNoleggio
Meteo



Servizi di Primitaly

Chi è Primitaly
Servizi
Offerte


Le origini sono lontane, ma ciò che si vede di più bello e di interessante venne fatto costruire da Vicino Orsini, nato in questa terra nel 1523. Fu uomo romantico e prode condottiero al servizio dello Stato Pontificio, ma tornato dalle guerre fece posare nella valle sottostante il castello, in un meraviglioso parco, una serie di sculture fantasiose e grottesche, tanto che venne in seguito chiamato Parco dei Mostri.
Alla morte di sua moglie Giulia Farnese fece costruire nel parco, in sua memoria, un piccolo tempio dove, secondo le sue richieste, i sacerdoti della zona avrebbero dovuto commemorarla perpetuamente durante le messe.

Tra i monumenti da vedere:

Palazzo Orsini: antico castello medievale al quale vennero apportate continue modifiche prima da Vicino e poi dal successivo proprietario, Ippolito Lante della Rovere. Internamente viè conservata una cappella sotto la quale riposa il corpo di S. Moderato, un santo nativo del luogo, morto nel XVII sec.

Il Duomo: vicino al Palazzo Orsini sorge la chiesa medievale dal notevole campanile con orologio. Di origine medievale fu in parte ricostruito nel XVI sec. Sotto l'altare giace il corpo del santo protettore del paese, S.Anselmo.

Chiesa di S.Maria della Valle: fu eretta dai Lante della Rovere su un vecchio edificio, la facciata è preceduta da otto colonne libere.

Chiesa di S.Anselmo: la vecchia parrocchia è dedicata al santo del paese, il cui corpo si trova nella chiesa maggiore.

Parco dei Mostri: l'opera che ha reso famosa Bomarzo nel mondo, risale al XVI sec., voluta da Vicino Orsini fuori dalle regole artistiche ed architettoniche di quel periodo. Indubbiamente una grande opera che suscita suggestione attraverso mostruose e macabre sculture, come il Mascherone e l'Orco.

Orario per le visite: dall'alba al tramonto tutti i giorni, Tel. +39-761-924029.

Informazioni su Bomarzo
Altre informazioni sulla provincia di Viterbo
Altre informazioni sul Lazio




Web editor Primitaly
All rigths reserved: testi ed immagini sono protetti dalle vigenti leggi che tutelano i diritti degli autori ed editori sul territorio nazionale ed internazionale.