Italia Turismo e Vacanze, Itinerari, Musei, Agriturismo, Alberghi di Charme, Bed & Breakfast, Ville e Casali e appartamenti in affitto per vacanze
.




Cerca nelle Categorie

Sacile Tusimo - Pordenone


Palazzi stile veneziano
Sacile è
il "giardino della Serenissima", una tipica cittadina di tradizioni e stile veneti in Friuli, la seconda città della Destra Tagliamento, sesta del Friuli-Venezia Giulia per abitanti, ma sicuramente tra le più importanti per storia, economia e tradizioni dell'intero NordEst. I signori veneziani (sotto il cui dominio passò nel 1411) la scelsero quale luogo di villeggiatura e punto di riferimento per i loro commerci (sale e spezie verso la terraferma; legno per l'Arsenale e carbone dalle vicine foreste). Da qui l'appellativo di "Giardino della Serenissima" per l'impronta veneziana delle vie con i portici e dei palazzi nobiliari che tradiscono fin dal nome una chiara matrice culturale (Ettoreo, Pelizza, Ragazzoni, Biglia, ecc.).
Ancora oggi Sacile si presenta con una veste elegante e pulita a dimostrazione di una crescita omogenea di tutte le sue componenti al punto da essere indicata come un modello in provincia in fatto di cultura, tempo libero e vita sociale. Notevoli dal punto di vista artistico la loggia comunale trecentesca in piazza del Popolo e, al di là del ponte sulla Livenza, il battistero secentesco con la morbida Pietà in arenaria bianca. Il duomo goticheggiante e il bel palazzo cin
quecentesco Linardello-Ovio, di fronte alla chiesa, completano il quadro. Ma il nome di Sacile è molto conosciuto anche in campo ornitologico per la celebre Sagra dei Osei che si tiene ogni anno la prima domenica dopo Ferragosto e che ha il momento di massima attrazione nella gara tra i chioccolatori. Una sagra che è mercato, ma soprattutto festa popolare con radici storiche legate ai conflitti feudali. il primo cenno di questa fiera lo si ha con l'arrivo in Friuli del patriarca Raimondo Della Torre, il 2 agosto 1274.
Da due anni, inoltre, la cittadina del Livenza ha legato il proprio nome a quello delle Giornate internazionali del Cinema Muto di Pordenone ospitate nei teatri Ruffo e Zancanaro. Recentemente ha preso piede anche l'iniziativa del mercatino di Natale in piazza del Popolo.


Da Vedere

Ex chiesa di San Gregorio, dei primi del XVI secolo (oggi centro culturale)
Il tempio di San Liberale, l'ex convento (oggi ristorante), il torrione della Repubblica Veneziana, il Palazzo Sartori di Borgoricco (oggi sede delle Poste), il palazzo Biglia (sede della Biblioteca civica), le tracce dell'antica Torre dei Mori, le antiche fortificazioni a Prà Castelvecchio, il Palazzo Carli con Pinacoteca Pino Casarini e il Palazzo Ettoreo.
Nell'immediata periferia: la chiesa di San Liberale di stile "raffaellesco", la chiesetta agreste di Fossabiuba a Vistorta e la chiesetta agreste di Sant'Antonio della Nave.


Itinerari

Piancavallo
Aviano
Andreis
Sacile
Polcenigo
Caneva
Budoia
Barcis
Erto e Casso
Frisanco
Claut
Cimolai
Montereale Valcellina
Il Parco di San Floriano
Il Parco delle Dolomiti Friulane
La Foresta del Prescudin





Indice Comprensorio Piancavallo, Cellina, Livenza


Altre informazioni sul Friuli V.G.



REGIONE
FRIULI VENEZIA GIULIA



Municipio Aviano: tel. 0434.76007
A.P.T. Piancavallo Cellina Livenza tel. (+39) 0434.65.18.88-65.23.02
Ufficio Inf Piancavallo tel. (+39) 0434.65.51.91
Uffico Info Barcis
tel. (+39) 0427.76.300
Parco Naturale Regionale "Dolomiti Friulane"
tel. (+39) 0427.87.333-87.74.04
Parco Naturalistico di San Floriano,
tel. (+39) 0434-229542
Foresta Regionale del Prescudin tel. (+39) 0432.29.47.11
Scuola sci Aviano-Piancavallo, tel. 0434.655079

Città d'arte in Friuli
Musei in Friuli

Riserve e Parchi Naturali

Ricerca nelle Categorie: Agriturismi - Ville e Casali - Bed & Breakfast - Case Vacanza - Hotels di Charme
- Last Minute - Destinazioni - Ricerca Generica - NEWSLETTER - Contatti - Chi Siamo - HOME PAGE

All Rights Reserved: Primitaly, Termini e Condizioni - Copyright

Area operatori:
Inserisci una struttura - Pubblicità - Banner - Contatti - Chi siamo