Italia Turismo e Vacanze, Itinerari, Musei, Agriturismo, Alberghi di Charme, Bed & Breakfast, Ville e Casali e appartamenti in affitto per vacanze
.


Regione Campania - Italia
Isola di Procida
Provincia di Napoli

Procida è Isola del Golfo di Napoli fra Capo Miseno (ad est) e Ischia. E più piccola di Ischia (ad ovest) e Capri (a sud-ovest). Ha una superficie di 4 km quadrati ed è collegata tramite una sottile lingua di terra che si congiunge con l'isolotto disabitato di Vivara.

Procida è un noto centro peschereccio e balneare, con produzione vinicola e agrumeti. Il nome dell'isola potrebbe derivare dal greco "prochetai", giacere, come potrebbe apparire la posizione adagiata dell'isola. Prenderebbe il nome anche dal verbo "prochyo", eruttata, come testimonia la lunga attività vulcanica che ha dato origine all'isola. Secondo un leggenda, qui fu sepolta "Procida" una nutrice di Enea. Quale sia la leggenda, o la provenienza più attendibile, nella sua storia Procida venne abitata fin dall' VIII sec. a.C. da coloni calcidesi provenienti dall'isola di Eubea.
Con l'avvento dei Greci seguì le stesse sorti dell'area mediterranea: fu conquistata dai Greci, dai Romani, e dovette subire le terribili invasioni e saccheggi dei Saraceni, dei corsari musulmani capitanati da Barabarossa. Per difendersi dalle costanti incursioni saracene, vennero costruite numerose torri di avvistalento, di cui rimangono molte testimonianze, e gli abitanti rivieraschi si spostarono in altura, in luoghi meno vulnerabili dove in seguito venne eretto in castello. Nei secoli succesivi passò in mano a vari feudatari e potenti famiglie tra cui Giovanni da Procida, i Cossa, i d'Avalos e poi ai Borboni. Fu occupata dagli inglesi, dai Francesi.
Di origine vulcanica, Procida ha coste frastagliate e scoscese, con un mare limpido e splendente, le belle rocce costiere, le caratteristiche abitazioni rivierasche disegnano inquadrature paesaggistici di rara bellezza. Quì hanno soggiornato poeti e famosi scrittori: Elsa Morante ha scritto "La mia isola ha straducce solitarie chiuse tra muri antichi oltre i quali si stendono frutteti e vigneti che sembrano giardini imperiali".
Procida esprime tutto il sapore della natura mediterranea, la tradizione della pesca, l'amore profondo per le cose semplici come le stradine che si snodano tra piccoli ed improvvisi squarci panoramici sul mare, le piazzette e le ripide scale in un continuo saliscendi. Il centro dell'isola è Terra Murata, il colle più alto dell'isola, ai cui piede si estende Marina Corricella, l'incantevole porticciolo dei pescatori dai caratteristici colori dell'isola, e pittoreschi scorci.
Il versante opposto di Procida, ospita il porto turistico di Marina Chiaiolella, il luogo più ferquentato dell'isola.
Collegamenti da Napoli, Pozzuoli, Ischia - Porto tunstico.

Da Vedere

Numerose le chiese sparse nell'isola, quasi tutte barocche e in prevalenza settecentesche.
Chiesa di S. Michele, nel punto più alto dell'isola (Terra Murata), è la più antica. Più volte rimaneggiata nei secoli, si presenta con una architettura barocca.
Ha tre navate e diciassette altari. Nella navata centrale campegia un soffitto a cassettoni in legno ed oro zecchino del XVII secolo, ed al centro un dipinto di San Michele che sconfigge Satana. La chiesa conserva importanti opere di varie epoche tra cui coro ligneo del XVII, famosa la tela con San Michele Arcangelo che protegge l'isola di Procida dai saraceni, avvenuta l'8 maggio 1535. Di quella data, si conserva in una cappella, un'ancora saracena recuperata nei fondali dell'isola lasciata durante dai pirati in fuga. Una tavola del XVI sec., una splendida statua lignea in oro zecchino del XVII sec., la statua in argento del patrono del XVIII, un organo a mantice del XVIII sec.
Il Castello, sorge sul promontorio di Torre Murata. Fu costruito a picco sul mare da Innico d'Avalos d'Aragona per far fronte alle continue incursioni saracene. E' a pianta rettangolare.
Nel 1744, Procida passò ai di Borbone ed il castello venne adattato a residenza reale. Successivamente il castello venne adibito a collegio militare e più tardi re Ferdinando II di Borbone dispose che il Palazzo ospitasse le nuove carceri ecosì fu fino al 1988 quando il penitenziario venne definitivamente chiuso.

Itinerari

A 2 km da Chiaiolella si trova Tavola del Rè con panoramica su Punta Solchiaro. Da organizzare un suggestivo giro dell'isola in barca.

L'isolotto di Vivara, un'oasi naturale di rara bellezza di macchia mediterranea e di una fauna ricca e variegata


Come arrivare:
In Aereo: Aeroporto di Napoli, Capodichino
In Treno: Stazione Centrale e Stazione di Mergellina

Se arrivate alla Stazione Centrale (Piazza Garibaldi), è possibile raggiungere i punti di imbarco per l'isola:
Molo Beverello, con autobus, tram o taxi;
Mergellina, con metropolitana, autobus, tram e taxi;
Pozzuoli, con metropolitana (collinare), autobus e taxi;

Se arrivate alla Stazione di Mergellina, è possibile raggiungere:
- Mergellina, a piedi;
- il Molo Beverello, con tram, autobus e taxi;
- Pozzuoli, con metropolitana, autobus e taxi.

Navi e Aliscafi
Le principali rotte di collegamento per Procida, partono da Napoli - molo Beverello e Mergellina - da Pozzuoli e da Ischia con aliscafi e navi traghetto:
- Napoli - Molo Beverello - società di navigazione CAREMAR con aliscafi e navi traghetto;
- Napoli -Mergellina - società di navigazione SNAV con aliscafi;
- Pozzuoli, società di navigazione CAREMAR con navi traghetto ed aliscafi, PROCIDA LINES 2000 con navi traghetto; LINEA DI MAIO con navi traghetto;
- Ischia - Ischia Porto e Casamicciola - società di navigazione CAREMAR con navi traghetto e aliscafi;
- Ischia - Casamicciola - società di navigazione SNAV con aliscafi.


Azienda Autonoma Di Cura Soggiorno E Turismo Delle Isole di Ischia E Procida 
C.so Vittoria Colonna, 116 80077 ISCHIA 
Tel.  081.5074211 Fsx 081.5074230 


Trasporti
Taxi Marina Grande, Tel. 081-896.87.85
Autobus - Sepsa, Tel. 081-810.12.41

Trasporti marittimi
COMPAGNIE DI NAVIGAZIONE

Caremar spa - Napoli - Molo Beverello
Tel. +39 081 5513882 - Fax +39 081 5514551
Procida - Stazione Marittima: Tel.+39 081 8967280

Aliscafi SNAV - Napoli Mergellina
Tel.+39 081 7612348 - Fax +39 081 7612141
Procida - Stazione Marittima - Tel.+39 081 8969975

Linea Di Maio - Via Roma, 6 - Procida
Tel. - Fax +39 081 896.80.29 - Cell. +39 338.250.9657

Procida Lines
Procida - Stazione Marittima 
Tel. +39 081 8960328
 
Noleggio Barche & Approdo Turistico:
Diving Procida Sub
Diving Center Chiaiolella Tel. 0818968385
Ippocampo, Chiaiolella, Tel. 0818101437
Yacthting S.Margherita, Chiaiolella Tel. 0818968074
Barcheggiando, Marina Grande, Tel. 0818101934
Sailitalia Procida, Marina Grande Tel. 0818969962



Informazioni su Procida
Altre informazioni sulla Campania




Comune di Procida
Tel. 081-810.91.11
Regione Campania - Provincia di Napoli - 27 m slm - 24 km da Napoli CAP 80079 - Pref. tel. 081- Ab. 10.402

Carabinieri
Tel. 081-896.71.60
Maggiori infosu Procida

Comune di Napoli

Riserve e Parchi Naturali
Musei
Regione Campania




Agriturismi
Alberghi di Charme
Bed & Breakfast
Ville e Casali
Case Vacanza Appartamenti



Ricerca nelle Categorie: Agriturismi - Ville e Casali - Bed & Breakfast - Case Vacanza - Hotels di Charme
- Last Minute - Destinazioni - Ricerca Generica - NEWSLETTER - Contatti - Chi Siamo - HOME PAGE

All Rights Reserved: Primitaly, Termini e Condizioni - Copyright

Area operatori:
Inserisci una struttura - Pubblicità - Banner - Contatti - Chi siamo