Italia da Scoprire



Regione Abruzzo - Italia
L'Aquila - Comune di l'Aquila
Provincia di L'Aquila

Cambia Categoria





Aziende on line
Inserite la vostra Azienda
su Primitaly
ora

Info Turismo
Informazioni per chi viaggia: auto, treno, aereo, navi

Viabilità Autostrade
Aeroporti e orari
Treni
Navi e Traghetti
AutoNoleggio
Meteo



Servizi di Primitaly

Chi è Primitaly
Servizi
Offerte


Chiesa di Collemaggio, XIII sec.
L'Aquila è il capoluogo della regione Abruzzo, con una popolazione di circa 70.000 abitanti. Le sue origini sono molto lontane e durante il medioevo aveva già un suo castello per difendersi dalle invasioni barbariche. Nel 1264 Federico II riunì 99 tra villaggi e castelli del territorio e fondò la città di L'Aquila, punto di riferimento d'Abruzzo. Per commemorare tale evento la città fu munita di 99 piazze e 99 chiese ed una splendida fontana con 99 cannelle.
Col tempo divenne una ricca città sviluppando importanti traffici commerciali ed artigianali tra cui la lavorazione dei tessuti ed i famosi merletti che ancora oggi vengono prodotti seppur con tecniche moderne. Anche l'agricoltura e l'industria rappresentano importanti fonti economiche.
L'Aquila, come tutto il territorio abruzzese, è particolarmente ricca di siti archeologici, castelli, importanti chiese, ed una natura quasi incontaminata. Ne è testimonianza il Parco Nazionale d'Abruzzo, il Parco della Maiella, ed il Gran Sasso attrezzato punto di riferimento della regione per attività sportive invernali con piste da sci ed impianti di risalita.


Da Vedere

Il centro città conserva bei palazzi costruiti tra il XVI e il XVII sec, da vedere in una comoda passeggiata, dal Palazzo Franchi Cappelli, attribuito a Francesco Fontana, al Palazzo Carli, Casa Vicentini, palazzo Quinzi, Palazzo Dragonetti, Palazzo di Margherita d’Austria, Palazzo Centi, Palazzo Camponeschi.

Chiesa di S. Giusta, XIII sec, conserva un meraviglioso rosone. All'interno custodisce importanti opere tra cui le tele del Cavalier d'Arpino
Chiesa di Santa Maria di Paganica, ha una caratteristica facciata trecentesca ed un bel portale.

La Chiesa del Suffragio di Lorenzo bucci da Pescocostanzo in stile borromiano, con tele di Teofilo patini
Il Duomo, XIII sec, fu sottoposto a continui interventi di ricostruzione che ne hanno modificato l'aspetto. Dedicato a S. Massimo, conserva una facciata neoclassica disegnata da Giovanni battista Benedetti
Chiesa di Santa Maria di Collemaggio, XIII sec, è una splendida opera dalla facciata decorata da pietre rosa e bianche. Fu voluta da Papa Celestino V il cui corpo fu deposto nella cappella a fianco dell'abside. Possiede la Porta Santa, l’unica fuori Roma, dove ogni anno è possibile lucrare l’indulgenza, in occasione della Perdonanza


Chiesa di San Bernardino, XV sec, ha una facciata scolpita da Cola da Amatrice e un soffitto intarziato nel '700 da Ferdinando Mosca.. L'interno barocco, a croce latina, a tre navate conserva una pala d'altare di Andrea della Robbia e la tomba di San Bernardino da Siena, cappelle laterali e numerose tele del XVI-XVII sec.



Il Castello fu edificato sui resti di una piccola fortezza nel 1529 per volere del vicerè Pedro di Toledo. Perfettamente conservato con le sue torri angolari, il fossato, lo stemmma all’ingresso, il Castello è oggi sede del Museo Nazionale D’Abruzzo.

La Fontana delle Novantanove Cannelle, realizzata in memoria dei 99 castelli che Federico II riunì per fondare L'Aquila.

Museo Nazionale d’Abruzzo
allestito nel Castello, è suddiviso in varie sezioni ed ospita reperti archelogici romani e preistorici ed uno scheletro di elefante. tel 0862633200
Museo di Scienze Naturali tel 086286142
Casa Museo-Signorini Corsi tel 086261968
Museo Sperimentale di Arte Contemporanea tel 0862410505
Museo di Speleologia

Il Teatro Comunale edificio neoclasssico di fine '800

Quando fu inaugurato pare esistessero 57 palchi di circa due metri, 160 sedie riservate, 100 posti nel loggione, 1 platea di circa 12 metri per 12 e un palcoscenico di circa 15 metri per 10.
I lavori di restauro a cui è stato sottoposto lo hanno arricchito di un nuovo "ridotto" con varie sale.


Itinerari

Museo Naturalistico, allestito nell'antico convento di San Giuliano. uscendo dallla citta verso ovest.
San Vittorino e le Catacombe, complesso di San Michele, lungo la S.S. 80. Prodeguendo per la Statale 80 si incontrano i resti dell'anfiteatro.
Frazione di Preturo, Chiesa di San Pietro XIII sec, dalla particolare facciata ed interni affrescati.
A Coppito, Chiesa di San Pietro, pregevole testimonianza di architettura medioevale abruzzese.
A Roio, Santuario della Madonna, meta di pellegrinaggi.

Frazione di Monticchio conserva un antico borgo.
A Bazzano, lungo la SS 17, Chiesa di Santa Giusta, conserva l'ipogeo dove, secondo la tradizione, fu martirizzata S. Agata.


Lungo la strada per il Gran Saasso si incontra la Frazione di Assergi, con borgo medievale e la Chiesa di Santa Maria Assunta (XIII sec).

Proseguendo si incontra Fonte Cerreto, base di partenza per le piste di Campo Imperatore raggiungibili con una funivia che porta in vetta e all'albergo che fu prigione di Mussolini.
In vetta si trova anche
l'Osservatorio Astronomico ed il Giardino Alpino.

Da Campo Imperatore è possibile percorrere numerosi sentieri naturalistici da cui si godono panorami sconfinati e raggiungere la vetta del Gran Sasso.




Comune de l'Aquila:
piazza Palazzo, 19
Tel. 0862/6451
Fax 0862/410945
Abitanti: 69.839
info@laquila.it
714 mt slm - Cap 67100

APT
Piazza S. Maria di Paganica
Tel. 0862.410808 - 0862.410340
Bollettino della neve 0862.420510
Fax 0862.65442
E-mail:
@abruzzoturismo.it

I.A.T. L'Aquila
Via XX Settembre, 8
Tel. 0862.22306 Fax 0862.27486
E-mail:
iat@abruzzoturismo.it

Musei
Riserve e Parchi Naturali
Regione Abruzzo




Cerca tra gli Agriturismi
Bed & Breakfast
Case Vacanza
Hotels di Charme
Villee Casali





Web editor Primitaly
All rigths reserved: testi ed immagini sono protetti dalle vigenti leggi che tutelano i diritti degli autori ed editori sul territorio nazionale ed internazionale.